54973 - EVOLUZIONE STELLARE

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente ha la conoscenza della problematica generale della teoria dell'evoluzione stellare. In particolare, lo studente: - conosce i principi che regolano l'evoluzione delle stelle di grande e piccola massa; - comprende i fenomeni che alterano le proprietà osservabili delle stelle (luminosità e temperatura) durante le diverse fasi che caratterizzano l'evoluzione termonucleare delle stelle; - conosce gli stadi finali di stelle di massa differente e le caratteristiche dei prodotti finali dell'evoluzione; - è in grado di esporre e discutere in maniera critica le problematiche ancora dibattute della ricerca in questo settore utilizzando grafici o elaborati multimediali.

Programma/Contenuti

Cenni sull'evoluzione di presequenza. Traccie di Hayashi. La fase di bruciamento di idrogeno nel core. La struttura delle stelle di diversa massa nella Zero Age Main Sequence. Evoluzione in sequenza principale. Proprieta` del core isotermo. Criterio di Shomberg-Chandrasekhar. Evoluzione di fine sequenza principale. Espansione dell'inviluppo. La fase di SGB. Il primo Dredge-up e il ramo delle giganti nel diagramma HR. Caratteristiche generali dell'evoluzione in RGB. Penetrazione della convezione ed RGB-Bump. Sviluppo di core degenere nelle stelle di piccola massa. Il flash dell'elio. Fase di bruciamento dell'elio nel core. Zero Age Horizontal Branch e Helium clump. Trattamento delle condizioni ai bordi dei nuclei convettivi. Fenomeni di overshooting. Teoria della semiconvezione. Bruciamento in doppia shell: fase di AGB, produzione di elementi s in AGB. Hot bottom burning. Secondo e terzo dredge-up. Ultime fasi evolutive per stelle di  piccola massa. Stelle pulsanti - periodo/luminosita` e periodo/densita`. Stelle pulsanti - zone di ionizzazione parziale- meccanismo k - modello "single zone". Le cefeidi classiche- Stelle pulsanti di PopII. Le RR Lyrae. Stadi finali dell'evoluzione. Proprieta` delle Nane. Evoluzione dei progenitori. Massa limite di Chandrashekar. Struttura delle nane bianche. Relazione massa-raggio. Sequenza di raffreddamento delle nane bianche. Cenni ai modelli di esplosione di Supernove di tipo II e Supernovae di tipo Ia.

 

Testi/Bibliografia

Dispense del corso - Ferraro

An Introduction to modern Astrophysics - Carroll & Ostlie
Evolution of stars and stellar populations - Salaris & Cassisi
Astrofisica stellare - V. Castellani
Corso di Astrofisica - Cester
Astrophysics I. stars - Bowers& Deeming

Metodi didattici

Le lezioni sono eseguite con l'ausilio di presentazioni power point.

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica consiste di un esame orale. Vengono poste una serie di domande che mirano a verificare che lo studente abbia un quadro chiaro delle caratteristiche evolutive  delle stelle di piccola e grande massa. 

Strumenti a supporto della didattica

Un file PDF con tutte le slides mostrate a lezione e' a disposizione dello studente.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Francesco Rosario Ferraro