27207 - STORIA DELLA COSMOLOGIA

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente possiede una preparazione di base su come si sono storicamente sviluppati i modelli di descrizione dell'universo. In particolare è in grado di: - descrivere le basi osservative, fisiche e culturali dei primi Sistemi del Mondo e della cosmologia aristotelico-tolemaica; - descrivere le origini della rivoluzione copernicana e seguirne l'evoluzione e l'affermazione all'interno della rivoluzione scientifica; - percorrere l'evoluzione delle idee sull'origine e la formazione dell'universo dalla nascita dell'astronomia fisica ai modelli cosmologici attuali; - riconoscere il ruolo degli strumenti d'osservazione nella costruzione di nuove idee di universo.

Programma/Contenuti

Contenuti. Dalla descrizione del cosmo aristotelico-tolomaico (il cui sviluppo complessivo viene delineato nel corso di Storia dell'Astronomia per la Laurea in Astronomia) alla rivoluzione scientifica; dal sistema di Copernico alla sua definizione a opera di Keplero e Galileo; da Newton alle origini dell'astrofisica, fino alla nascita della cosmologia moderna.

Scopo. Al termine del corso, lo studente possiede una preparazione di base su come si sono storicamente sviluppati i modelli di descrizione dell'universo. In particolare è in grado di:
-descrivere le basi osservative, fisiche e culturali dei primi Sistemi del Mondo e della cosmologia aristotelico-tolemaica;
-descrivere le origini della rivoluzione copernicana e seguirne l'evoluzione e l'affermazione all'interno della rivoluzione scientifica;
-percorrere l'evoluzione delle idee sull'origine e la formazione dell'universo dalla nascita dell'astronomia fisica alla moderna cosmologia;
-riconoscere il ruolo degli strumenti d'osservazione nella costruzione di nuove idee di universo.

Testi/Bibliografia

- A. Pannekoek: "A History of Astronomy", Dover, 1989 (traduzione italiana disponibile online presso Alm@Dl)
- M. Hoskin: "Storia dell'Astronomia di Cambridge", Rizzoli, 2001
- S . Bergia: "Dal cosmo immutabile all'universo in evoluzione", Boringhieri, 1995
- A. Masani: "Storia della cosmologia", Editori Riuniti, 1980
- S. Bonometto: "Cosmologia e cosmologie", Zanichelli, 2008
- C. Barbieri: "Alla scoperta dell'Universo", Cleup, 2002
- O. Gingerich (Edt.): "Astrophysics and twentieth-century astronomy to 1950", in "The General History of Astronomy", Part 4a, Cambridge University Press, 1984

Metodi didattici

  • Lezione frontale
Compatibilmente con la programmazione didattica e con le disponibilità degli studenti frequentanti, nel corso dell'anno potranno essere svolti anche seminari, onde approfondire alcuni aspetti dello sviluppo delle idee cosmologiche in relazione allo sviluppo del pensiero scientifico in generale. Si potranno concordare con gli studenti eventuali approfondimenti critici di argomenti del programma o di argomenti collaterali al programma, anche suggeriti dagli studenti stessi.

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Prova orale
Per l'esame si richiederà allo studente una preparazione di base sull'evoluzione storica complessiva della cosmologia, anche in relazione agli argomenti svolti nel corso. Larga parte dell'esame verterà su un argomento monografico, particolarmente approfondito, scelto insieme al docente.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Fabrizio Bonoli