00057 - ASTRONOMIA

Scheda insegnamento

  • Docente Andrea Cimatti

  • Crediti formativi 8

  • SSD FIS/05

  • Modalità di erogazione In presenza (Convenzionale)

  • Lingua di insegnamento Italiano

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente acquisisce gli elementi di base concernenti la conoscenza della Terra, del Sistema Solare, delle Stelle e della Galassia, nonché le nozioni indispensabili alla descrizione dei moti orbitali (problema dei due corpi) e all'osservazione astronomica, quali la determinazione della posizione degli oggetti cosmici, della loro distanza e la misura della radiazione emessa.

Programma/Contenuti

PROGRAMMA DI STUDIO

- Cenni di trigonometria sferica. I sistemi di coordinate astronomiche. Moti apparenti dei corpi celesti. Perturbazioni delle coordinate. Il tempo e la sua misura. Le costellazioni.
- Il moto dei corpi celesti. Il problema dei due corpi. Le leggi di Keplero. Cenni al problema degli N-corpi.
- La Terra. Le zone climatiche, le stagioni, le eclissi. Forze mareali.
- Il Sistema Solare. La Luna. Il moto dei pianeti. Pianeti interni. Pianeti esterni. Corpi minori. Origine del Sistema Solare.
- Le osservazioni astronomiche. Lo spettro elettromagnetico. Effetti dell' atmosfera terrestre. Tipi di telescopi terrestri e spaziali. I principali strumenti astronomici e dati acquisibili.
- Radiazione da oggetti astronomici. Definizioni. Luminosità. Flusso. Brillanza superficiale. Spettri. Magnitudini apparenti e assolute. Indici di colore. Estinzione.
- Introduzione alla radiazione di corpo nero. Legge di Planck. Legge di Wien. Legge di Stefan-Boltzmann.
- Introduzione ai processi atomici. Struttura atomica. Transizioni elettroniche. Righe spettrali.
- Classificazione spettrale delle stelle. Diagramma di Hertzsprung-Russell.
- Il Sole. Struttura. Produzione e trasporto di energia. Influenza del Sole sulla Terra.
- Stelle binarie. Classificazione. Stima delle masse. La relazione massa - luminosità.
- Cenni sul significato evolutivo del diagramma H-R.
- Stelle variabili.
- Ammassi e popolazioni stellari.
- Pianeti extrasolari: metodi di scoperta e proprietà osservate.
- Il mezzo interstellare. Gas atomico e molecolare. Polveri. Arricchimento chimico. Collasso gravitazionale e formazione stellare.
- Raggi cosmici.
- La nostra Galassia. Struttura e componenti. Curva di rotazione. Materia oscura.
- La scala delle distanze cosmiche

PROGRAMMA DELLE ESERCITAZIONI/ESERCIZI

All'interno del corso è inserito un modulo di esercitazioni in cui gli studenti applicano i metodi appresi nelle lezioni frontali a problemi di stima di distanze astronomiche e proprietà di oggetti astrofisici.

Testi/Bibliografia

Karttunen H. et al., "Fundamental Astronomy", Springer Verlag.

Gli argomenti trattati nel corso sono relativi ai Capitoli 1-9, 12-13 e 15-17 del testo. Le diapositive mostrate durante il corso verranno rese disponibili tramite AMS Campus e potranno essere usate come guida del livello di approfondimento richiesto per ogni argomento e come integrazione nei casi in cui il testo non sia sufficiente.

Metodi didattici

Le lezioni sono frontali e sono svolte utilizzando sia le diapositive (come supporto visivo) sia la lavagna tradizionale per le dimostrazioni, gli esempi e gli esercizi.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Gli esami sono orali (anche per il modulo di esercitazioni). Durante gli esami vengono fatte almeno tre domande per verificare l'apprendimento e la capacità dello studente di collegare tra loro in modo coerente i diversi argomenti del corso e delle esercitazioni.

Strumenti a supporto della didattica

Lavagna tradizionale. Proiettore per presentazioni da computer.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Andrea Cimatti