31090 - ESPERIMENTI E SCOPERTE DELLA FISICA NUCLEARE E SUBNUCLEARE

Scheda insegnamento

  • Docente Attilio Forino

  • Crediti formativi 6

  • SSD FIS/01

  • Modalità di erogazione In presenza (Convenzionale)

  • Lingua di insegnamento Italiano

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente possiede una panoramica degli esperimenti più importanti e fondamentali per la Fisica Nucleare e Subnucleare che hanno permesso di fare importanti scoperte in tale campo di indagine, oltre che delle ricadute culturali in senso più ampio.

Programma/Contenuti

La scoperta del nucleo e del  neutrone.  Il decadimento beta e la scoperta del neutrino.  La scoperta dei raggi cosmici e delle particelle subnucleari.  Le proprieta'  intrinseche delle particelle.  La scoperta dell'antimateria.  Il modello a quark dei barioni e dei mesoni.  La diffusione anelastica di elettroni di alta energia sui nucleoni e la scoperta di costituenti elementari.  La scoperta dei mediatori dell'interazione forte.  La scoperta dei quark c, b, t, e del leptone tau-.  La scoperta dei mediatori dell'interazione debole: i bosoni vettoriali W+-  e  Zzero.  La scoperta della violazione della parita' , della coniugazione di carica  e del time-reversal nelle interazioni deboli.  Il fenomeno dell'oscillazione del mesone Kzero.  La scoperta di vari tipi di neutrini: nu-e, nu-mu, nu-tau.  Il problema della massa dei neutrini; l'oscillazione del neutrino.

 

 

Testi/Bibliografia

E. Segrè: “Nuclei e particelle”, Ed. Zanichelli, Bologna

S. Braibant, G. Giacomelli, M. Spurio: “Particelle e interazioni fondamentali”,

Ed. Springer Verlag Italia, Milano.

Metodi didattici

Lezioni.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame finale orale.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Attilio Forino