37378 - PEDOLOGIA E GESTIONE DEL SUOLO

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente conosce il valore del suolo quale risorsa non rinnovabile. Conosce i fattori che ne condizionano la genesi e lo sviluppo. E' in grado di: - utilizzare gli strumenti ed i metodi per impostare un rilevamento pedologico e per realizzare le principali analisi chimico fisiche; - classificare i suoli, interpretare ed utilizzare le informazioni per valutare la qualità dei suoli, in relazione alle diverse destinazioni d'uso, ed alle pressioni a cui può essere soggetto.

Programma/Contenuti

Pedologia, suolo, sfere biogeochimiche, importanza e funzioni del suolo. I fattori della pedogenesi: clima, roccia madre, morfologia, fattore biotico, tempo. I processi di formazione ed evoluzione del suolo. I principali orizzonti di superficie (epipedon) e di profondità (endopedon). Impostazione del rilievo podologico: uso di cartografia di base, telerilevamento e GIS per l'individuazione delle Unità di Paesaggio. Il rilevamento pedologico: descrizione delle caratteristiche degli orizzonti del profilo, campionamento, analisi di laboratorio, interpretazione dei risultati. Classificazione e cartografia dei suoli. La valutazione della qualità del suolo, Land Capability Classification (LCC), Land Suitability Evaluation (LSE), Indici di Qualità (IQ). Bonifica suoli e fertilizzazione. I suoli e Internet. Normativa sui suoli.

Testi/Bibliografia

Certini G., Ugolini F. C. (2010) Basi di pedologia. Edagricole. Bologna.

Dazzi C. (2013). Fondamenti di pedologia. Ed. Le Penseur.

IUSS Working Group WRB (2014). World Reference Base for Soil Resources 2014. 2 nd Ed. World Soil Resources Report, No. 10. FAO, Rome.

MiPAF (2006). Metodi di valutazione dei suoli e delle terre. Osservatorio Nazionale Pedologico e per la Qualità del Suolo Agricolo e Forestale. Edizioni Cantagalli, Siena.

MiPAF (2015). Metodi di analisi chimica del suolo. 3° versione. A cura di C. Colombo e T. Miano. Pubblicità e Stampa (BA).

Schoeneberger P.J., Wysocki D.A., Benham E.C., and Soil Survey Staff (2012). Field book for describing and sampling soils, Version 3.0. Natural Resources Conservation Service, National Soil Survey Center, Lincoln, NE.

Soil Survey Staff (2014). Keys to Soil Taxonomy, 12th edition, USDA - NRCS, Washington D.C., USA.

Dispense e articoli forniti durante il corso.

Metodi didattici

Presentazioni in videoproiezione, esercitazioni in laboratorio informatico e chimico, escursioni in campo

Modalità di verifica dell'apprendimento

La valutazione dello studente verrà realizzata mediante la somministrazione di un test a domande aperte e mediante la presentazione di una ricerca e successiva discussione indirizzata alla verifica del livello di conoscenza raggiunto dallo studente, riguardo in particolare: importanza e funzioni del suolo, fattori pedogenetici, processi di formazione ed evoluzione dei suoli, caratteristiche dei principali orizzonti pedogenetici. In aggiunta, particolare risalto sarà dato ai metodi e criteri di rilievo pedologico, connessi con l'uso di strumenti cartografici e GIS. Inoltre, mediante il test e durante la discussione verrà verificata la conoscenza delle modalità di campionamento e delle principali tecniche analitiche di laboratorio, e l'uso dei risultati analitici al fine di pervenire ad una valutazione della qualità del suolo per un suo uso sostenibile.

Strumenti a supporto della didattica

Videoproiettore, laboratorio informatico, laboratorio chimico, escursioni didattiche in diversi ambienti per l'osservazione dei profili pedogenetici e realizzazione di semplici test chimici

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Alessandro Buscaroli

Consulta il sito web di Denis Zannoni