37382 - SISTEMI DI GESTIONE AMBIENTALE, DI POLITICA ED ECONOMIA AMBIENTALE

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente conosce i sistemi di gestione ambientale (EMAS, ISO14000) e dell'analisi del ciclo di vita (LCA); conosce gli strumenti economici e politici per la gestione dell'ambiente. E' in grado di proporre ed applicare opportunamente sistemi di gestione ambientale, impostare uno studio di valutazione del ciclo di vita di un prodotto; valutare le problematiche dell'incertezza, del rischio e i fondamenti di analisi costi-benefici.

Programma/Contenuti

Gestione Ambientale: ciclo PDCA, elementi della gestione ambientale, analisi ambientale e report ambientali, aspetti ambientali e adempimenti, impostazione di un programma di miglioramento ambientale, sistemi certificati (EMAS, ISO14000), sistemi per la gestione dei dati ambientali, comunicazione ambientale.
LCA: strumenti per lo sviluppo sostenibile, analisi del ciclo di vita, definizione scopi, obiettivi e confini del sistema; principi e funzionamento di base del software Gabi4; casi studio.
Economia dell'ambiente: valore dei beni, teoria del valore-lavoro, teoria del valore-utilità, il valore sociale; costo di produzione, prezzo di mercato, surplus del consumatore, esternalità.
Il funzionamento del mercato. Multifunzionalità dei beni ambientali. Analisi costi-benefici. Imposte come strumento di tutela ambientale. Le risorse naturali rinnovabili e non rinnovabili. La disponibilità e la scarsità delle risorse non rinnovabili: gli indicatori fisici ed economici.

Testi/Bibliografia

Lucidi e appunti di lezione.
Turner R.K., Pearce D.W., Bateman I. (2003) Economia ambientale, (a cura di Pellizzari F.), il Mulino, Bologna.

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni pratiche. Saranno utilizzati numerosi e differenti strumenti di apprendimento quali: analisi di casi di studio, discussioni guidate, lavori individuali e di gruppo e lezioni frontali. Le lezioni frontali saranno svolte con la finalità di trasferire le conoscenze e focalizzare l'attenzione sui punti chiave. Le attività sperimentali avranno la finalità di consolidare e applicare i principi e gli strumenti studiati nel corso.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale.

Le modalità di verifica dell'apprendimento mirano a valutare il grado di raggiungimento di tutti gli obiettivi formativi definiti alla voce “conoscenze ed abilità da conseguire”.

La valutazione è espressa come voto in trentesimi, con eventuale lode.

Il voto sarà costituito dalla media dei voti riportati nei quesiti specifici sui diversi argomenti trattati. I quesiti sono domande aperte cui lo studente sarà invitato a fornire risposte relativamente sintetiche e pertinenti con la domanda.

Strumenti a supporto della didattica

Videoproiettore, PC, lavagna luminosa, lavagna.   

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Diego Marazza

Consulta il sito web di Serena Righi