66005 - DIRITTO DELL'AMBIENTE

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente possiede le conoscenze giuridiche–ambientali fondamentali con riferimento al diritto internazionale, comunitario, statale e regionale. Inoltre è in grado di conoscere e inquadrare le principali problematiche giuridico ambietali in tutti i loro aspetti.

Programma/Contenuti

IL QUADRO DI RIFERIMENTO

Cenni sull'ordinamento giuridico in generale.

Le fonti del diritto con particolare riguardo al settore ambientale.

Criteri di individuazione della normativa applicabile.

Il concetto giuridico di ambiente.

I soggetti preposti alla materia ambientale ed il sistema della competenze.

Diritto internazionale dell'ambiente.

Diritto comunitario dell'ambiente.

Diritto nazionale dell'ambiente.

 

PROCEDIMENTI E ISTITUTI

I procedimenti amministrativi ambientali e in particolare:

Valutazione di impatto ambientale;

Valutazione ambientale strategica;

Autorizzazione integrata ambientale;

Autorizzazione unica ambientale;

Responsabilità ambientale e danno ambientale;

Bonifica e ripristino ambientale dei siti contaminati.

Gli strumenti economici e consensuali. In particolare:

L'informazione ambientale;

Sistemi di gestione ambientale;

Marchi di qualità ecologica;

L'economia circolare;

Bilanci ambientali, appalti verdi e accordi (cenni);

Il diritto penale dell'ambiente (cenni).

 

I SETTORI

La tutela dagli inquinamenti e la gestione delle risorse:

Gestione dei rifiuti;

Tutela delle acque e inquinamento idrico;

Inquinamento atmosferico e cambiamenti climatici;

Inquinamento elettromagnetico;

Inquinamento acustico.

 

Testi/Bibliografia

F. Merloni, Isituzioni di diritto amministrativo, Giappichelli, II edizione interamente rivista, pagine 18-62, 230-282, 314-323, 329-353 

N. Lugaresi, Diritto dell'ambiente, Cedam, edizione 2015 o successiva, limitatamente agli argomenti oggetto del programma.  

 

Metodi didattici

Lezioni frontali con eventuale ausilio di materiale riferito a casi pratici.  

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento avviene mediante prova orale articolata su tre domande, una per ogni parte del programma (le tre parti del programma sono: quadro di riferimento, procedimenti e istituti, settori).

Ciasuna domanda sarà di carattere generale e cioè riguarderà un argomento (es.: valutazione di impatto ambientale) interno alla parte del programma (es.: procedimenti e istituti) cui si riferisce.   

 

Strumenti a supporto della didattica

Potranno venire messi a disposizione materiali relativi a casi pratici di particolare interesse o riguardanti novità normative particolarmente significative. 

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Stefano Colombari