66842 - NANOTECNOLOGIE DEI MATERIALI MULTIFUNZIONALI

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente apprende le tecniche di caratterizzazione e di fabbricazione sulla nanoscala, quali le microscopie a scansione di sonda (STM, AFM) con applicazioni, l'analisi delle immagini da microscopi a scansione di sonda, la crescita di film sottili, la fabbricazione con tecniche seriali e parallele, e la litografia soffice.

Programma/Contenuti

1. Introduzione alle Nanotecnologie; 2. Materiali Organici Multifunzionali; 3. Metodi di deposizione di strati organici sottili (da soluzione e in vuoto); 4. Fondamenti di micro- e nanofabbricazione (seriale, parallela, top-down e bottom-up) con tecniche di fabbricazione non-convenzionale; 5. Elementi comuni delle microscopie a scansione di sonda (SPM); 6. La Microscopia a Scansione a Effetto Tunnel (STM); 7. La Microscopia a Forza Atomica (AFM); 8. Analisi morfologica quantitativa; 9. Laboratorio di deposizione di strati organici sottili; 10. Laboratorio di fabbricazione non-convenzionale; 11. Laboratorio di Microscopia AFM e STM; 12. Esercitazioni di analisi immagini; 13. Lezione di un esperto su tematiche scientifiche avanzate e innovative (2 ore).

Testi/Bibliografia

Il docente fornirà articoli scientifici e capitoli di libri specialistici. Tutto il materiale didattico sarà disponibile online.

Metodi didattici

Lezioni frontali, con discussione, accompagnate da esercitazioni di laboratorio supportate da dottorandi e ricercatori esperti.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Prova orale della durata di 45-60 minuti. La valutazione dello studente si basa su tre domande: i) una domanda sulla microscopia a scansione di sonda (verifica delle conoscenze di base); ii) una domanda sulla fabbricazione non convenzionale e/o soffice (lo studente dovrà trovare una soluzione "originale" ad un problema scientifico proposto dalla commissione e legato alla funzionalizzazione superficiale); iii) una prova pratica di analisi morfologica delle immagini topografiche (estrazione ed utilizzo dei descrittori morfologici appresi nel corso).

Strumenti a supporto della didattica

Le lezioni teorico/sperimentali si svolgeranno presso l'Istituto per lo Studio dei Materiali Nanostrutturati (ISMN) del CNR di Bologna (Via Gobetti 101). L'istituto mette a disposizione un'aula (circa 30 posti) con proiettore e lavagna, e tre laboratori per le esercitazioni pratiche di microscopia a scansione di sonda, deposizione di strati organici, fabbricazione non-convenzionale e caratterizzazione al microscopio elettronico a scansione (SEM).

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Cristiano Albonetti

Consulta il sito web di Francesco Valle