66848 - FOTOCHIMICA E FOTOFISICA APPLICATA

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente apprende le principali metodologie basate sull'interazione luce-materia nei campi della genomica, proteomica e delle scienze dei materiali, con particolare riguardo per le tecniche che coinvolgono emissione di luce (fotoluminescenza e chemiluminescenza).

Programma/Contenuti

Prerequisiti: Conoscenze di base di Fotochimica, Fotofisica e Chimica Supramolecolare.

Programma: Cenni sulla fotochimica supramolecolare e analisi di alcuni sistemi complessi (Quantum Dots, Dendrimeri, Macchine Molecolari): dalla progettazione alle applicazioni.

Presentazione delle tecniche fotochimiche di indagine a risoluzione nanometrica e loro applicazione:Fluorescence Microscopy ; Multiphoton Excitation and Microscopy; Fluorescence sensing; Fluorescence-Lifetime Imaging Microscopy;  Single-Molecule detection; Fluorescence Correlation Spectroscopy; STED.

Panoramica sulla storia e descrizione dello stato dell'arte delle applicazioni della fotochimica nel campo della nanotecnologia quali la costruzione di LED e OLED; conversione della luce in energia elettrica (celle fotovoltaiche, celle foto elettrochimiche) in energia chimica (fotosintesi artificiale e fotocatalisi); in campo biologico (elettrochemiluminescenza, sensori, traccianti, bioimaging) e nel campo dei nuovi materiali.

Analisi e discussione sugli aspetti applicativi futuri.

Testi/Bibliografia

- V. Balzani, A. Credi, M. Venturi: Molecular Devices and Machines. Concepts and Perspectives for the Nanoworld, 2° edizione, Wiley-VCH, 2008
- J. Zhong Zhang: Optical Properties and Spectroscopy of Nanomaterials, World Scientific, 2009
- J. R. Lakowicz, Principles of Fluorescence Spectroscopy, Springer, New York, 2006

- V. Balzani, P. Ceroni, A. Juris, Photochemistry and Photophysics: Concepts, Research, Applications, Wiley-VCH, Weinheim, 2014.

Metodi didattici

Lezioni frontali e seminari

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento che ha lo scopo di accertare l'acquisizione delle conoscenze e delle abilità attese avviene attraverso il solo esame finale, che consiste di un colloquio orale. Nell'assegnazione del voto finale verrà anche tenuto conto dell'esposizione degli articoli scientifici inerenti alla ricerca internazionale riguardante applicazioni della fotofisica e fotochimica trattate durante il corso.

Strumenti a supporto della didattica

Lavagna, PC, videoproiettore, presentazioni in PowerPoint, articoli scientifici

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Giacomo Bergamini