66948 - SICUREZZA E NORMATIVA AMBIENTALE

Scheda insegnamento

  • Docente Francesco Basile

  • Crediti formativi 4

  • SSD CHIM/04

  • Modalità di erogazione In presenza (Convenzionale)

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Orario delle lezioni dal 19/02/2018 al 08/05/2018

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente è in grado di analizzare i rischi ambientali dei processi chimici alla luce delle direttive europee e delle certificazioni internazionali e di valutare e selezionare possibili tecniche per la mitigazione del rischio e per la implementazione di processi intrinsecamente sicuri e sostenibili. Lo studente è in grado inoltre di operare per un miglioramento continuo dei processi al fine di garantire sostenibilità e sicurezza.

Programma/Contenuti

Il corso fornisce conoscenze di base sulle fonti e sulla legislazione ambientale e i principali rischi ambientali connessi; analizza gli approcci basati sulla sicurezza di processo , sulla sicurezza di prodotto e sulla sicurezza sul lavoro. Approfondiscce le tematiche relative alla sicurezza dei prodotti chimici che attengono alle norme che regolamentano il settore chimico come il Reach egli aspetti relativi alla sicurezza di utilizzo delle sostanze chimiche in laboratorio (attraverso l'analisi delle schede di sicurezza). Durante il corso vengono trattati i concetti di rischio e di valutazione del rischio, l'analisi del rischio connessa con gli impianti e i processi chimici in particolare la formazione di miscele infiammabili e la campana di esplosività, l'uso di solventi, il rischio di run away dei depositi, e il rischio dovuto alla reazione chimica nei reattori. Inoltre saranno illustrati i metodi di riduzione attiva e passiva del rischio chimico e il controllo del processo. Infine si accenneranno le strategie sviluppo di processi intrinsecamente sicuri.

Prerequisiti

- conoscenza dei principi della termodinamica e dell'equilibrio chimico

- conoscenza dei processi industriali e delle reazioni di ossidazione

- conoscenza dei cicli biogeochimici e della chimica dell'ambiente.

Testi/Bibliografia

1) Regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento Europeo del Consiglio del 18 dicembre 2006 concernente la registrazione, la valutazione, l'autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche.

2) M.D. Christou, G.A. Papadakis " Risk assessment and management in the context of the Seveso II Directive" Industrial Safety Volume 6, Elsevier, Amsterdam, 1998.

3) D.A. Crowl, J.F. Louvar "Chemical Process Safety, Fundamental with Application" Prentice Hall, NJ, 2002.

4) F. Cavani "Lo sviluppo e la gestione dei processi chimici industriali" Clueb, Bologna , 2004.

Metodi didattici

Il corso utilizzera presentazioni alla lavagna o attraverso supporti informatico; esempi di piani e schede di sicurezza per l'analisi in classe, esercizi, casi studio e elaborati per la verifica in itinere.

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica mira a valutare le capacità di analisi, valutazione e mitigazione del rischio chimico e di run away e la conoscenza delle norme ambientali e sulla sicurezza. L'elaborato preparato durante il corso contribuirà alla valutazione finale. La verifica sarà effettuata attraverso una relazione su un processo industriale, che verrà presentata dallo studente in sede di esame e su cui saranno effettuate le domande relative agli argomenti del corso.

Strumenti a supporto della didattica

Il materiale didattico presentato a lezione verrà messo a disposizione dello studente in formato elettronico tramite internet e pubblicat su: http://campus.unibo.it/-

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Francesco Basile