67020 - BIOLOGIA UMANA

Scheda insegnamento

  • Docente Donata Luiselli

  • Crediti formativi 6

  • SSD BIO/08

  • Modalità di erogazione In presenza (Convenzionale)

  • Lingua di insegnamento Italiano

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente possiede una preparazione scientifica di base, essenziale per comprendere la storia evolutiva dell'uomo e la sua biodiversità biologica, filogenetica ed adattativa. In particolare, lo studente è in grado di comprendere i fattori responsabili della variabilità fenotipica e genetica delle diverse popolazioni in relazione al loro ambiente naturale, alimentare e patogeno.

Programma/Contenuti

Origine ed evoluzione degli Ominidi e di Homo

  • Confronto Uomo-Primati
  • Evoluzione del cranio, degli arti, del bacino in relazione all 'acquisizione della postura eretta. Il processo evolutivo cerebrale . Evoluzione e genetica del linguaggio.
  • Origini dell'uomo anatomicamente moderno (AMH). Le migrazioni del Paleolitico e la diffusione di AMH.
  • Il contributo dell'Antropologia molecolare.  La transizione neolitica.

La biodiversità umana

  • Elementi di Antropologia biologica.
  • Fattori e forze che influenzano la variabilità umana. I polimorfismi genetici.
  • Popolazioni e gruppi etnici. Migrazioni e mescolamento.
  • Le mappe genetiche: storia e geografia dei geni umani.
  • Adattamenti biologici e culturali all'ambiente

Auxologia e composizione corporea

  • Sviluppo pre e post natale.
  • Maturazione scheletrica.
  • Pubertà.
  • Variabilità della composizione corporea: fattori genetici, età, differenze sessuali e patologie



Testi/Bibliografia

CD fornito dal docente

Metodi didattici

L'insegnamento si compone di lezioni frontali (32 ore) e di laboratorio ( 15 ore).

a. Lezioni frontali
Le lezioni frontali prevedono una stretta interazione tra il docente e gli studenti e sono organizzate in modo da approfondire le principali tematiche legate all'evoluzione umana , alla sua biodiversità e adattamento e alle sue principale caratteristiche biologiche.

b. Attività di laboratorio
Le esercitazioni di laboratorio prevedono: estrazione di DNA da cellule di mucosa buccale, preparazione gel di agarosio all'1%, elettroforesi, PCR, digestione enzimatica.


Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento avviene attraverso il solo esame finale, che accerta l'acquisizione delle conoscenze e delle abilità attese mediante  domande sia su argomenti trattati durante le lezioni frontali e che in quelle di laboratorio.

Strumenti a supporto della didattica

Slides del corso in power point, videoproiettore, PC
Lavoro in laboratorio didattico di biologia molecolare
l materiale didattici verranno forniti a lezione e messi in rete

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Donata Luiselli