09446 - MICROECONOMIA

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente conosce: - la metodologia di analisi microeconomica e oggetto dello studio; le ipotesi di base principali; - la teoria del Consumatore (preferenze, massimizzazione dell'utilità, minimizzazione della spesa); - la teoria del consumo in presenza di incertezza (utilità attesa, e relativi paradossi, caratterizzazione degli atteggiamenti verso il rischio, prudenza); - la teoria dell'impresa (tecnologia, massimizzazione del profitto, minimizzazione dei costi, funzione di costo); - le forme di mercato (concorrenza perfetta, monopolio, oligopolio, concorrenza monopolistica, cartello); - gli elementi di teoria dell'equilibrio generale (caratterizzazione dell'equilibrio, e dimostrazione di esistenza), e di economia del benessere (I e II teorema dell'economia del benessere, con relative caratterizzazioni analitiche, funzione del benessere sociale).

Programma/Contenuti

MODULO 1
  1. Introduzione
  2. Teoria del consumatore: scelte in condizioni di certezza, domanda individuale e cenni a scelte in condizioni di incertezza.
  3. Scelta intertemporale e mercati delle attività.
  4. Surplus del consumatore, preferenze rivelate ed equazione di Slutsky.
  5. Domanda indviduale e di mercato, scambio.

MODULO 2

  1. Tecnologia: minimizzazione dei costi, curve di costo.
  2. Offerta dell'impresa e dell'industria.
  3. Equilibrio concorrenziale.
  4. Monopolio.

Testi/Bibliografia

  • Hal R. VARIAN, Microeconomia, Cafoscarina, ultima edizione.
  • Ulteriori riferimenti verranno indicati quando necessari.

Metodi didattici

Lezioni frontali.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame scritto.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Emanuele Bacchiega