72910 - LABORATORIO DI CARTOGRAFIA NUMERICA E GIS

Scheda insegnamento

  • Docente Luigi Cantelli

  • Crediti formativi 7

  • SSD GEO/03

  • Modalità di erogazione In presenza (Convenzionale)

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Orario delle lezioni dal 09/10/2017 al 11/01/2018

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente possiede tutte le conoscenze relative al corretto utilizzo della cartografia di base, è in grado di orientarsi e possiede le conoscenze necessarie per la lettura, l'interpretazione e l'utilizzo della cartografia topografica, tecnica e tematica. Ha a disposizione le nozioni pratiche elementari per l'utilizzo del sistema GPS finalizzato al rilevamento ed alla restituzione del lavoro di campagna. E' in grado di realizzare un sistema informativo geografico mediante l'uso di tecnologie GIS.

Programma/Contenuti

Concetti fondamentali di cartografia. Superfici di riferimento e datum cartografico. Sistemi di coordinate assolute e locali. Proiezioni cartografiche di più comune uso applicativo (Mercatore, Gauss-Boaga, UTM, WGS84). Rappresentazione delle quote, elaborazione dei dati altimetrici, modelli digitali del terreno. La cartografia ufficiale italiana. Elementi di lettura ed interpretazione carte topografiche. Esercizi di orientamento sul terreno. Elementi di grafica al computer, file raster e vettoriali, disegno digitale finalizzato alla realizzazione di cartografia numerica bidimensionale. Metodologie di georeferenziazione di elementi raster e vettoriali e gestione dei sistemi di coordinate. Cenni sul sistema GPS. Sistemi di database, dati “spaziali”, carte tematiche e carte geologiche, introduzione ai Sistemi Informativi Territoriali (GIS).

Laboratorio: corso breve di GIS. Strutturazione ed organizzazione delle informazioni: teoria ed utilizzo di un database, utilizzo dei metadati. Dal disegno al GIS: creazione della base informativa (trasformazione di coordinate, georeferenziazione, importazione di elementi vettoriali da diversi sistemi CAD, inserimento di basi raster, collegamenti al database). Utilizzo del GIS: realizzazione di cartografia tematica, fondamenti di topologia ed operazioni topologiche, interrogazione del sistema informativo e realizzazione di mappe e rapporti grafici ed alfanumerici.

Testi/Bibliografia

Burrough, P.; McDonnel, A. (1998), Principles of Geographical Information Systems, Oxford University Press, Oxford.

Elvio Lavagna, Guido Locarno (2014), GEOCARTOGRAFIA - Guida alla lettura delle carte geotopografiche, Zanichelli, 170 pagine. ISBN 978-8808-15789-8.

Mario Boffi (2004), Scienza dell'informazione geografica. Introduzione ai GIS, 192p., Zanichelli, ISBN 88-08-07525-7

Maddalena Migani, Giovanni Salerno (2009), Manuale ArcGIS, Guida pratica all'utilizzo con esercizi svolti, Flaccovio Editore, ISBN 9788877587992.

Emanuela Caiaffa, (2012) ECDL GIS. La rappresentazione cartografica e i fondamenti del GIS, McGraw-Hill,    ISBN:  8838667624  9788838667626.

Metodi didattici

Durante il corso si alterneranno lezioni tradizionali con presentazioni a schermo di supporto, esercizi guidati in laboratorio ed esercitazioni autonome in presenza del docente con verifica collettiva.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Alla fine del corso lo studente dovrà superare una prova pratica a cui seguirà una discussione su quanto realizzato ed una interrogazione orale. La prova pratica è vincolante per l'accesso alla sessione orale.

Strumenti a supporto della didattica

Agli studenti verrà fornito il materiale cartaceo relativo alla cartografia su cui verranno effettuati esercizi pratici. Sarà utilizzato il Laboratorio Didattico-Informatico Applicazioni G.I.S. per le esercitazioni sugli applicativi software. Necessario l'utilizzo di un personal computer portatile per l'accesso alla sessione virtuale di lavoro.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Luigi Cantelli