75529 - METODI AVANZATI DI ANALISI STRATIGRAFICA

Scheda insegnamento

  • Docente Alessandro Amorosi

  • Crediti formativi 6

  • SSD GEO/02

  • Modalità di erogazione In presenza (Convenzionale)

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Orario delle lezioni dal 09/10/2017 al 20/12/2017

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente apprende i concetti base di: correlazioni stratigrafiche in contesto “source to sink”; stratigrafia di paleosuoli e architettura fluviale; riempimento di valli incise; depositi di regressione forzata; successioni condensate. Lo studente è in grado di: caratterizzare geometricamente reservoir ed applicare principi di idrostratigrafia; utilizzare dati geotecnici in stratigrafia; analizzare criticamente il paradigma della stratigrafia sequenziale; analizzare facies su carota tramite esercizi.

Programma/Contenuti

 

Correlazioni stratigrafiche in contesto source to sink. Analisi critica del paradigma della stratigrafia sequenziale. Caratterizzazione geometrica di reservoir e idrostratigrafica. Stratigrafia di paleosuoli e architettura fluviale. Sistemi di paleovalle. Sistemi di regressione forzata. Successioni condensate. Utilizzo di dati geotecnici (prove penetrometriche con piezocono, pocket penetrometer) e geochimici in stratigrafia. Parasequenze. Analisi di facies su carota con esercizi.

Testi/Bibliografia

Dispense fornite a lezione dal docente

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni sul terreno

Modalità di verifica dell'apprendimento

Prova scritta della durata di 2 ore, seguita da breve colloquio orale. La prova scritta, che comprende 4 domande aperte e 3 esercizi volti alla soluzione di problemi stratigrafici, pesa per circa il 90% sul voto finale. Il colloquio orale pesa per circa il 10% del voto complessivo. 

Strumenti a supporto della didattica

Proiettore LCD

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Alessandro Amorosi