75613 - FONDAMENTI DI SCIENZE MARINE

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente possiede le conoscenze di base che gli permettono di inquadrare l'ambiente marino in termini geologici, oceanografici, chimici e biologici. In particolare, conosce gli aspetti fisiografici ed evolutivi dei fondali marini, le caratteristiche fisiche e chimiche delle masse d'acqua e la biologia e diversità dei principali gruppi animali marini. Al termine del corso, lo studente possiede le nozioni di chimica, fisica, geologia e biologia animale del mare propedeutiche ai corsi specialistici della laurea magistrale. In particolare, lo studente acquisisce le conoscenze di base relative ai componenti dell'acqua di mare, gas disciolti ed acidificazione; alla temperatura, alla circolazione atmosferica e marina, al moto ondoso ed alle maree; alla struttura ed alla dinamica dei fondali e delle coste; ai tratti bio-ecologici e alla sistematica dei principali gruppi animali formanti il plancton, necton e benthos marini.

Programma/Contenuti

Modulo1: Principi di oceanografia fisica. Circolazione oceanica e costiera. Moto ondoso e correnti indotte. Formazione e propagazione delle correnti di marea. Principali processi che influenzano le variazioni del livello marino a diversa scala spazio-temporale e relativi indicatori geologici e biologici. Fisiografia dei fondali marini, con particolare riguardo al Mediterraneo ed i mari italiani. I sedimenti: tipologie e granulometria. Sedimentazione in ambiente marino e costiero. L'ambiente litorale: sistemi costieri dominati dall'azione del moto ondoso, delle maree e dai processi fluviali. 

Modulo 2:  Principi base di oceanografia chimica: composizione dell'acqua di mare, costituenti maggiori e minori. Salinità. Origine, reattività e distribuzione degli elementi negli oceani. Gas disciolti, ossigeno e potenziale redox; diossido di carbonio, il sistema dei carbonati e i fattori che determinano l'acidità delle acque. Nutrienti e materiale particellato, rapporto di Redfield.

Modulo 3: Principi base di oceanografia biologica: classificazione funzionale degli ecosistemi marini e degli organismi marini; fitoplancton e produzione primaria; micro e macrozooplancton; le comunità bentoniche e la degradazione microbica; i cicli del carbonio e dei nutrienti.

Testi/Bibliografia

Si riporta la bibliografia principale utilizzati per la preparazione delle lezioni:

Ricci Lucchi F. – I ritmi del mare. NIS 
Seibold E. and Berger W.H. - The Sea Floor. Springer-Verlag.
Waves, tides and shallow-water processes. The Open University, 1989.
Libes S. - Introduction to marine biogeochemistry. Academic Press, 2009.

Peter Castro, Michael E. Huber. Biologia marina. ISBN: 9788838666513

 

Metodi didattici

Il modulo 1 si compone di 3 CFU, il modulo 2 di 1 CFU e il modulo 3 di 2 CFU, costituiti da lezioni frontali.

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento avviene attraverso un esame scritto finale, che accerta l'acquisizione delle conoscenze e il raggiungimento degli obiettivi didattici .

Strumenti a supporto della didattica

Nelle lezioni frontali vengono utilizzati PC e videoproiettore; il materiale didattico presentato a lezione verrà messo a disposizione dello studente in formato elettronico nell'apposito sito web (AMS Campus - AlmaDL - Università di Bologna, http://campus.unibo.it). 

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Claudia Romagnoli

Consulta il sito web di Daniele Fabbri

Consulta il sito web di Fausto Tinti