45061 - CHIMICA ORGANICA COMPUTAZIONALE

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente è in grado di affrontare lo studio computazionale di un problema di reattività o struttura utilizzando metodi di calcolo appropriati e sa valutare in modo critico i risultati dei calcoli effettuati per quanto riguarda la loro attendibilità e accuratezza. Lo studente acquisisce esperienza nell'utilizzo di alcuni fra i più diffusi programmi di calcolo molecolare.

Programma/Contenuti

Principi fondamentali per il calcolo di una superficie di energia potenziale (PES). Punti critici e loro significato. Algoritmi per la determinazione dei punti critici e della loro natura (matrice hessiana). Informazioni che si possono ottenere dalla PES. Equazioni di Hartree-Fock (HF) e di Roothaan e metodo SCF. Insiemi di base atomici. Orbitali canonici e orbitali localizzati. Energia di correlazione e metodi per calcolarla: metodi perturbativi (MPn), metodi di interazione di configurazione (CI), metodi multiconfigurazionali (MCSCF), metodi basati sulla teroria del funzionale densità (DFT). I metodi discussi vengono applicati in numerosi esercizi nel laboratorio computazionale

Testi/Bibliografia

Note del docente. Articoli disponibili in letteratura.

Metodi didattici

Lezioni tenute dal docente.

Esercizi nel laboratorio computazionale

Modalità di verifica dell'apprendimento

Discussione degli argomenti svolti. Discussione degli esercizi svolti nel laboratorio computazionale.

Strumenti a supporto della didattica

Lezioni teoriche e esercizi nel laboratorio computazionale

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Andrea Bottoni

Consulta il sito web di Matteo Calvaresi