72836 - CHIMICA BIOMEDICA

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente possiede le conoscenze basilari relative ad alcune delle più moderne metodologie chimiche utilizzate in ambito bio-medico per la determinazione della struttura di macromolecole biologiche, per la formazione di immagini ad uso diagnostico in ambito terapeutico ai fini della radioprotezione. In particolare, lo studente ha competenze scientifiche avanzate di carattere interdisciplinare che gli permettono di collaborare con i colleghi di area biologica e medica.

Programma/Contenuti

Contenuto della parte teorica:

 1) Radiazione:

 1a) tipi di radiazione (corpuscolata e non corpuscolata, ionizzante e non ionizzante) 1b) sorgenti e rivelatori di radiazione 1c) interazione della radiazione con sub-strati biologici (macromolecole, tessuti e organi)

 2) Radionuclidi:

 2a) caratteristiche dei radionuclidi 2b) rischi associati alle emissioni nucleari e sistemi di radioprotezione 2c) uso delle emissioni nucleari per la formazione di immagini e in ambito terapeutico 2d) metodi di elaborazione digitale del segnale

 3) Laser:

 3a) principi di funzionamento dei laser 3b) tipologie di laser 3c) utilizzo dei laser in medicina

 4) Tecniche di risonanza magnetica e di diffrazione:

 4a) principi di funzionamento 4b) applicazioni alla determinazione della struttura di macromolecole biologiche 4c) formazione di immagini ad uso diagnostico tramite tecniche di risonanza magnetica

 5) Chimica fisica della cellula:

 5a) dimensionalità delle componenti cellulari; 5b) meccanismi metabolici e gradienti delle funzioni cellulari; 5c) elettricità biologica; 5d) dinamica dei motori molecolari e delle nanostrutture nella cellula; 5e) organizzazione di network biologici.

 Contenuto della parte di laboratorio:

 L1) Creazione di immagini funzionali di cellule viventi

Testi/Bibliografia

Fondamentale sarà l'utilizzo di materiale distribuito dal docente (dispense) e delle diapositive presentate a lezione  resi disponibile in rete (sul dispositivo istituzionale dei materiali didattici AMS Campus).

Per ulteriori approfondimenti si consiglia: Rob Phillips, Jane Kondev, Julie Theriot "Physical Biology of the Cell"

Metodi didattici

Il corso consta di due moduli. Il primo modulo (docente Assimo Maris) è completamente teorico ed è costituito da 4 crediti di lezioni frontali in cui le nozioni vengono introdotte con il supporto della classica lavagna o della videoproiezione. Il secondo modulo (docente Stefania Rapino) è costituito da un credito di teoria e un credito di laboratorio, che si svilupperà nell'arco di più incontri atti alla applicazione delle nozioni acquisite nel corso delle lezioni frontali.

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento avviene attraverso il solo esame finale, che accerta l'acquisizione delle conoscenze e delle abilità attese tramite lo svolgimento di una prova orale. La durata della prova orale è mediamente di 45 minuti ed è strutturata nel seguente modo:

-         Trattazione di due argomenti svolti nel corso della parte teorica

-         Discussione delle esperienze svolte in laboratorio

Il voto finale esprime una valutazione sui contenuti espressi durante la prova finale.

Strumenti a supporto della didattica

Lavagna, calcolatore portatile, videoproiettore, connessione internet. Laboratorio.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Assimo Maris

Consulta il sito web di Stefania Rapino