81681 - RAPPRESENTAZIONE DELLA CONOSCENZA

Scheda insegnamento

  • Docente Mauro Gaspari

  • Crediti formativi 6

  • SSD INF/01

  • Modalità di erogazione In presenza (Convenzionale)

  • Lingua di insegnamento Italiano

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente: - conosce le principali tecnologie per realizzare i sistemi basati sulla conoscenza: i linguaggi per l'intelligenza artificiale, le tecniche di modellizzazione e condivisione della conoscenza ed i metodi di ragionamento; - è in grado di formalizzare concettualizzazioni e di realizzare ontologie con le tecnologie del Web Semantico;- è in grado di realizzare semplici Agenti intelligenti.

Programma/Contenuti

- Introduzione all'Intelligenza Artificiale e alla Rappresentazione della Conoscenza. - Il linguaggio LISP; CLOS. - Ingegneria della conoscenza: acquisizione di conoscenza, cenni. - Formalismi per la rappresentazione della conoscenza: La logica; Formalismi basati su regole; Frames; Description Logics; Sistemi di Vincoli; Sistemi ibridi. - Problematiche: Complessita' e costo del ragionamento; Rappresentazione del Senso Comune; Rappresentazione di conoscenza incerta; Come mantenere la consistenza; il TMS. - Condivisione e Riutilizzo di Conoscenza: Ontologie; Problem Solvig Methods, Meccanismi e Linguaggi di Comunicazione; Iteroperabilita'. - Applicazioni: Agenti Intelligenti; Il web Semantico. OWL.
Il corso tratta argomenti ortogonali rispetto al corso di Intelligenza Artificiale con particolare enfasi sugli aspetti pratici e realizzativi;
puo' quindi essere seguito indipendentemente da quest'ultimo.

Testi/Bibliografia

S. Russel, P. Norvig. Artificial Intelligence. A modern Approach, terza edizione, Prentice Hall 2010. Edizione Italiana (volume 1) oppure Edizione Inglese unico volume.
In alternativa: Nilsson Nils J. Artificial Intelligence a New Synthesis Morgan Kaufmann 1998. Edizione Inglese o Italiana.
Per la parte che riguarda il semantic Web: Grigoris Antoniou AND Frank Van Harmelen A Semantic Web Primer MIT, seconda edizione.

Metodi didattici

lezioni frontali e seminari

Modalità di verifica dell'apprendimento

Presentazione e discussione di una tesina riguardante un argomento scientifico (in modo non obbligatorio ed opzionale uno studente puo' optare per le realizzazione e discussione di un progetto).

Strumenti a supporto della didattica

lavagna + videoproiettore + computer

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Mauro Gaspari