81995 - LABORATORIO DI MONITORAGGIO E CONSERVAZIONE DELLE PIANTE

Scheda insegnamento

  • Docente Marta Galloni

  • Crediti formativi 6

  • SSD BIO/02

  • Modalità di erogazione In presenza (Convenzionale)

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Orario delle lezioni dal 26/09/2017 al 29/05/2018

Anno Accademico 2017/2018

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente possiede una conoscenza approfondita dei concetti chiave e delle metodologie di analisi ed intervento nel campo della protezione e gestione delle specie vegetali. In particolare, lo studente è in grado di: - conoscere le politiche, i programmi e le strategie di gestione e conservazione di piante rare e minacciate; - studiare la biologia e le esigenze ecologiche di specie vegetali di interesse, con particolare attenzione alle fasi più critiche del ciclo vitale: impollinazione, fecondazione, disseminazione, germinazione; - effettuare monitoraggi e analisi mirate sulla struttura biologica delle popolazioni naturali; - individuare eventuali fattori di minaccia per la sopravvivenza delle popolazioni e specie oggetto di studio; - programmare appropriati interventi gestionali e conservazionistici; - impostare un protocollo sperimentale finalizzato alla stesura di un artciolo scientifico, avente come oggetto i temi trattati.

Programma/Contenuti

Introduzione: distribuzione della diversità a livello globale, fattori di minaccia. Ciclo vitale delle Spermatofite, fasi critiche e metodi di analisi. Strategie riproduttive delle Spermatofite. Ipollinazione e disseminazione. Variabilità intraspecifica. Rarità, frammentazione, isolamento, popolazione minima vitale. Analisi demografica di popolazioni vegetali. Categorie e criteri IUCN. Biologia della conservazione applicata alla gestione: esempi di progetti di conservazione in-situ di specie a rischio e sopralluoghi (in Regione E-R). Conservazione ex-situ.

Impostazione di un protocollo di ricerca sperimentale finalizzato alla raccolta di dati per la stesura di un articolo scientifico.

Sono previsti viaggi di istruzione e specifici laboratori in campo.

Testi/Bibliografia

Materiale bibliografico (articoli e approfondimenti) sarà fornito durante il corso

Distribuzione on-line del materiale didattico, reperibile in AMS Campus - AlmaDL - UniBo

 

Argomenti specifici possono essere eventualmente approfonditi consultando i seguenti testi:

- Judd, Campbell, Donogue "Botanica sistematica - un approccio filogenetico" II edizione, PICCIN

- Strasburger "Trattato di botanica per le università" Vol. 2 "Evoluzione, Sistematica ed Ecologia", Antonio Delfino Editore

- Frankel, Brown, Burdon "The conservation of plant biodiversity", Cambridge University PRess

- Silverton, Charlesworth "Introduzione alla Biologia delle popolazioni vegetali" IV edizione, Antonio Delfino Editore

 

Metodi didattici

Lezioni frontali e seminari

Laboratori in campo ed esercitazioni

Escursioni e viaggi di istruzione

Modalità di verifica dell'apprendimento

Stesura di un breve articolo scientifico e discussione orale

Strumenti a supporto della didattica

Presentazioni Power-Point. Collezioni dell'Orto Botanico di Bologna. Attrezzatura per laboratori e sperimentazioni in campo.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Marta Galloni